Il missile Rocket Lab entra in orbita

Il missile Rocket Lab entra in orbita

L'anno scorso, Rocket Lab ha lanciato il primo lancio di un missile da una nuova base in Nuova Zelanda. Quindi il razzo andò nello spazio, ma non arrivò in orbita

I rappresentanti della compagnia aerospaziale Rocket Lab hanno riferito che il 21 gennaio sono stati in grado di lanciare con successo un razzo in orbita per la prima volta da una nuova base in Nuova Zelanda.

Il razzo Electron decollò da Makhia (costa orientale dell'Isola del Nord) e dopo 8 minuti si trovava sul punto orbitale. Si tratta di un modello in fibra di carbonio, tirato fuori da 17 m, che ha consegnato il satellite attraverso un'indagine planetaria della società americana Planet Labs e due dispositivi di rilevamento del tempo per Spire Global. Rocket Lab ha sede in Nuova Zelanda, ma si posiziona come una società americana. Il suo obiettivo è quello di creare un'opportunità per lanci frequenti sull'orbita terrestre bassa utilizzando varie tecnologie per un'implementazione rapida ed economica del carico utile.

Il lancio di Electron costerà $ 4,9 milioni per volo.

Commenti (0)
Ricerca