Ultimi comandi per il leggendario Kepler Space Telescope

Ultimi comandi per il leggendario Kepler Space Telescope

Il telescopio spaziale Kepler della NASA rileverà migliaia di pianeti al di fuori del sistema solare e mostrerà che nella nostra galassia ci sono più pianeti che stelle.

Il 15 novembre, la NASA Kepler Space Telescope ha ricevuto l'ultimo set di comandi per disabilitare le comunicazioni con la Terra. I segnali della "buona notte" completano il processo di ritiro del veicolo spaziale, iniziato il 30 ottobre. Kepler ha esaurito il carburante, quindi non c'è più possibilità di ricerca scientifica.

È interessante notare che l'addio di Keplero cadde lo stesso giorno del 388 ° anniversario della morte dell'astronomo tedesco Johann Kepler, che scoprì le leggi del moto planetario e morì il 15 novembre 1630. Le ultime squadre sono state inviate dal centro operativo LASP presso l'Università del Colorado a Boulder.

Il team di Kepler ha disabilitato le modalità di sicurezza che possono accidentalmente accendere i sistemi e disabilitare le comunicazioni. L'astronave ruota lentamente, quindi il team ha dovuto inviare con attenzione dei segnali in modo che arrivassero durante i periodi di funzionamento dell'apparato. Gli ingegneri seguiranno il telescopio per assicurarsi che i comandi siano eseguiti correttamente.

Ora Keplero sta andando alla deriva in un'orbita sicura attorno al Sole, seduto a una distanza di 94 milioni di miglia dalla Terra. I dati del telescopio raccolti in più di 9 anni di lavoro ti permetteranno di fare molte altre incredibili scoperte.

Commenti (0)
Ricerca