OSIRIS-REx conduce la prima manovra di asteroidi

OSIRIS-REx conduce la prima manovra di asteroidi

Illustrazione della sonda NASA OSIRIS-REx durante l'accensione del suo motore principale

Il 2 ottobre 2018, la navicella OSIRIS-REx della NASA eseguì la prima manovra su un flyby di asteroidi, che la portò in rotta per un arrivo programmato a Benn a dicembre. I motori principali hanno sparato per rallentare la velocità del veicolo spaziale rispetto a Benn alla figura da 491 m / sa 140 m / s. La missione continuerà a studiare la telemetria e tenere traccia dei dati non appena disponibili. Pertanto, sarà possibile raccogliere maggiori informazioni sui risultati della manovra nel corso della prossima settimana. Nelle prossime 6 settimane, la navicella OSIRIS-REx continuerà a eseguire una serie di manovre progettate per volare lungo un percorso specifico verso Benn. Quest'ultimo è previsto per il 12 novembre. Con esso, regola la traiettoria della nave per arrivare a una distanza di 20 km dall'asteroide il 3 dicembre. Dopo l'arrivo, il dispositivo inizierà le operazioni di avvicinamento, completando una serie di campate sui poli e l'equatore Bennu.

Commenti (0)
Ricerca