La nave cargo Cygnus preleva i rifiuti dalla ISS

La nave cargo Cygnus preleva i rifiuti dalla ISS

La capsula di Cygnus ha lasciato la ISS l'8 febbraio 2019

L'8 febbraio, due astronauti a bordo della Stazione Spaziale Internazionale hanno inviato una capsula cargo con 2500 kg di spazzatura. La capsula di Cygnus dovrebbe bruciare nello strato atmosferico della Terra alla fine di questo mese.

Ma l'elenco delle attività non finisce qui. Il veicolo spaziale deve anche schierare un gruppo di piccoli satelliti (Cubesat). Northrop Grumman ha lanciato la capsula Cygnus il 17 novembre da Wallops Island, in Virginia, che ha consegnato alla stazione spaziale 3.400 kg di materiali e attrezzature scientifiche. Due giorni dopo, la nave arrivò al laboratorio, dove il processo di attracco fu seguito da Serina Aunon-Chancellor. La procedura di discesa è stata seguita dagli astronauti Anne McClain e David Saint-Jacques. Ora la capsula si trova a una distanza di sicurezza dalla ISS e gli ingegneri inizieranno a ritirarla gradualmente dall'orbita per distribuire i carichi utili. Stiamo parlando di piccoli satelliti, creati da studenti e clienti commerciali. C'è anche un satellite che rilascerà un set di 100 mini-satelliti che pesano meno di 100 grammi.

La missione della capsula si concluderà con un rientro controllato nell'atmosfera il 25 febbraio. Il Cygnus dovrebbe bruciare insieme alla spazzatura trasportata. Il prossimo lancio programmato per la ISS è stato preparato da SpaceX con la capsula del Crew Dragon, che inizierà il 2 marzo.

Commenti (0)
Ricerca